Verso le città anseatiche lungo la Strada delle Fiabe

i
PROGRAMMA VIAGGIO
Venerdì 11 agosto – in viaggio verso la Germania: Hanau
+

Ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Bologna e partenza con il volo delle ore 6.40 per Francoforte. All’arrivo in Germania, sistemazione in pullman e partenza per Hanau, la città natale dei Fratelli Grimm, dove, nella piazza del mercato, si trova il monumento nazionale ai due celebri scrittori: dal 1975 rappresenta il punto di partenza della Strada delle Fiabe e del viaggio nell’universo fiabesco. Proseguimento per Gelnhausen, definita la città di Federico Barbarossa. Sorta nel 1170 come una delle residenze del Barbarossa, divenne un centro molto prospero durante tutto il medioevo. Oggi il centro storico, fra le due piazze del mercato, è caratterizzato dalle tipiche case a graticcio. Tempo a disposizione per una passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio sosta a Steinau, la cittadina dove i Grimm trascorsero la loro infanzia; sulla piazza è collocata la ‘Fontana delle Favole’ progettata in loro onore, mentre l’Amthaus, l’alloggio di servizio dove visse la famiglia Grimm dal 1791 al 1796, ospita oggi un museo dedicato al tema delle favole e delle saghe. Arrivo in serata nella zona di Marburg. Sistemazione in hotel a Gissen. Cena e pernottamento.

Sabato 12 agosto – Marburg e Alsfeld
+

Mattinata dedicata alla visita di Marburg, storica cittadina universitaria dell’Assia (qui i Grimm studiarono e qui iniziarono le loro ricerche sulla letteratura popolare), suggestiva per le sue strette vie e le sue case a graticcio ben ristrutturate ai piedi del Castello. Partenza per Alsfeld. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita del grazioso centro storico. Breve sosta a Bad Wildungen dove si trova la casa di Biancaneve. Sistemazione in hotel nella zona di Gottinga, vero e proprio cuore della Strada delle Fiabe, luoghi legati agli studi e ai primi incarichi di insegnamento dei Fratelli Grimm. Cena e pernottamento.

Domenica 13 agosto – Kassel e Fritzlar
+

Mattinata dedicata alla visita di Fritzlar, pittoresca cittadina che ha conservato l’aspetto medievale, interamente circondata da mura e difesa da 18 torri, conosciuta anticamente come “Urbis Turrita”.  Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla città di Kassel. La fama della città è legata ai suoi ampi e curati spazi verdi: il Karlsaue e il Wilhelmshohe dove si trova l’enorme statua di Ercole, uno dei simboli della città. Sosta a Hannoversch-Münden, in posizione strategica, alla confluenza dei due corsi d’acqua che formano il fiume Weser, nel Medioevo importante centro di commerci. A testimonianza dei tempi d’oro rimangono oggi numerose case a graticcio che rendono la passeggiata nel centro storico un’esperienza unica. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Lunedì 14 agosto – Hameln e il Castello della Bella Addormentata
+

Partenza Hameln, la città del Pifferaio Magico. Il suo centro storico è una pagina d’arte: concentra il più alto numero di costruzioni nello stile ‘Rinascimento del Weser’, i cui motivi decorativi sono volute, pinnacoli, frontoni scalari. Proseguimento per Sababurg, il Castello della Bella Addormentata nel Bosco (Rosaspina), fra fitte foreste e avvolto da rampicanti: un luogo magico!  Pranzo. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Martedì 15 agosto – Goslar e Gottinga
+

Mattinata dedicata a Gottinga, visita del caratteristico centro storico raccolto attorno alla Piazza del Mercato, dove si trova anche la celebre fontana dedicata alla Gänseliesel, la Guardiana delle Oche, protagonista della omonima fiaba. Partenza per Goslar, città di antiche origini, risparmiata dalle distruzioni della seconda guerra mondiale, conserva intatto il centro storico, oggi patrimonio Unesco. Visita della città. Tempo a disposizione per il pranzo libero e visita.  Arrivo nella zona di Hildesheim. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Mercoledì 16 agosto – Amburgo
+

Partenza per Amburgo metropoli moderna ed elegante, attenta alle nuove tendenze, ma anche legata alla sua storia di città che aderì alla Lega Anseatica, la federazione di alcune città della Germania settentrionale che tra il Trecento e il Seicento dominò i commerci nel nord Europa e nel Mar Baltico.  Oggi è il porto più importante della Germania. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita guidata della città. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

Giovedì 17 agosto – Lubecca
+

Giornata dedicata all’escursione a Lubecca, antica e affascinante città “capitale dell’Ansa”. Il suo centro storico, completamente circondato dalle acque del fiume Trave, caratterizzato da torri e guglie, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Visita con guida toccando i principali monumenti: il Duomo, l’Holstentor, imponente torre simbolo della città, la casa Buddenbrook, resa famosa dal celebre romanzo di Thomas Mann scrittore e premio Nobel nel 1929. Pranzo libero. Tempo a disposizione. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Venerdì 18 agosto – Brema
+

Partenza per Brema. Incontro con la guida e visita della città: la storica Piazza del Mercato, la Böttcherstrasse, un vicolo caratteristico trasformato nei primi decenni del Novecento in strada-museo, il Duomo di San Pietro e il monumento ai Quattro Musicanti. E’ qui che termina il percorso della Strada delle Fiabe!  Pranzo libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Bologna (via Francoforte) nel tardo pomeriggio. L’arrivo è previsto alle ore 23.15. 

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Venerdì 11 agosto – in viaggio verso la Germania: Hanau
+

Ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Bologna e partenza con il volo delle ore 6.40 per Francoforte. All’arrivo in Germania, sistemazione in pullman e partenza per Hanau, la città natale dei Fratelli Grimm, dove, nella piazza del mercato, si trova il monumento nazionale ai due celebri scrittori: dal 1975 rappresenta il punto di partenza della Strada delle Fiabe e del viaggio nell’universo fiabesco. Proseguimento per Gelnhausen, definita la città di Federico Barbarossa. Sorta nel 1170 come una delle residenze del Barbarossa, divenne un centro molto prospero durante tutto il medioevo. Oggi il centro storico, fra le due piazze del mercato, è caratterizzato dalle tipiche case a graticcio. Tempo a disposizione per una passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio sosta a Steinau, la cittadina dove i Grimm trascorsero la loro infanzia; sulla piazza è collocata la ‘Fontana delle Favole’ progettata in loro onore, mentre l’Amthaus, l’alloggio di servizio dove visse la famiglia Grimm dal 1791 al 1796, ospita oggi un museo dedicato al tema delle favole e delle saghe. Arrivo in serata nella zona di Marburg. Sistemazione in hotel a Gissen. Cena e pernottamento.

Sabato 12 agosto – Marburg e Alsfeld
+

Mattinata dedicata alla visita di Marburg, storica cittadina universitaria dell’Assia (qui i Grimm studiarono e qui iniziarono le loro ricerche sulla letteratura popolare), suggestiva per le sue strette vie e le sue case a graticcio ben ristrutturate ai piedi del Castello. Partenza per Alsfeld. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita del grazioso centro storico. Breve sosta a Bad Wildungen dove si trova la casa di Biancaneve. Sistemazione in hotel nella zona di Gottinga, vero e proprio cuore della Strada delle Fiabe, luoghi legati agli studi e ai primi incarichi di insegnamento dei Fratelli Grimm. Cena e pernottamento.

Domenica 13 agosto – Kassel e Fritzlar
+

Mattinata dedicata alla visita di Fritzlar, pittoresca cittadina che ha conservato l’aspetto medievale, interamente circondata da mura e difesa da 18 torri, conosciuta anticamente come “Urbis Turrita”.  Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla città di Kassel. La fama della città è legata ai suoi ampi e curati spazi verdi: il Karlsaue e il Wilhelmshohe dove si trova l’enorme statua di Ercole, uno dei simboli della città. Sosta a Hannoversch-Münden, in posizione strategica, alla confluenza dei due corsi d’acqua che formano il fiume Weser, nel Medioevo importante centro di commerci. A testimonianza dei tempi d’oro rimangono oggi numerose case a graticcio che rendono la passeggiata nel centro storico un’esperienza unica. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Lunedì 14 agosto – Hameln e il Castello della Bella Addormentata
+

Partenza Hameln, la città del Pifferaio Magico. Il suo centro storico è una pagina d’arte: concentra il più alto numero di costruzioni nello stile ‘Rinascimento del Weser’, i cui motivi decorativi sono volute, pinnacoli, frontoni scalari. Proseguimento per Sababurg, il Castello della Bella Addormentata nel Bosco (Rosaspina), fra fitte foreste e avvolto da rampicanti: un luogo magico!  Pranzo. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Martedì 15 agosto – Goslar e Gottinga
+

Mattinata dedicata a Gottinga, visita del caratteristico centro storico raccolto attorno alla Piazza del Mercato, dove si trova anche la celebre fontana dedicata alla Gänseliesel, la Guardiana delle Oche, protagonista della omonima fiaba. Partenza per Goslar, città di antiche origini, risparmiata dalle distruzioni della seconda guerra mondiale, conserva intatto il centro storico, oggi patrimonio Unesco. Visita della città. Tempo a disposizione per il pranzo libero e visita.  Arrivo nella zona di Hildesheim. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Mercoledì 16 agosto – Amburgo
+

Partenza per Amburgo metropoli moderna ed elegante, attenta alle nuove tendenze, ma anche legata alla sua storia di città che aderì alla Lega Anseatica, la federazione di alcune città della Germania settentrionale che tra il Trecento e il Seicento dominò i commerci nel nord Europa e nel Mar Baltico.  Oggi è il porto più importante della Germania. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita guidata della città. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 

Giovedì 17 agosto – Lubecca
+

Giornata dedicata all’escursione a Lubecca, antica e affascinante città “capitale dell’Ansa”. Il suo centro storico, completamente circondato dalle acque del fiume Trave, caratterizzato da torri e guglie, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Visita con guida toccando i principali monumenti: il Duomo, l’Holstentor, imponente torre simbolo della città, la casa Buddenbrook, resa famosa dal celebre romanzo di Thomas Mann scrittore e premio Nobel nel 1929. Pranzo libero. Tempo a disposizione. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Venerdì 18 agosto – Brema
+

Partenza per Brema. Incontro con la guida e visita della città: la storica Piazza del Mercato, la Böttcherstrasse, un vicolo caratteristico trasformato nei primi decenni del Novecento in strada-museo, il Duomo di San Pietro e il monumento ai Quattro Musicanti. E’ qui che termina il percorso della Strada delle Fiabe!  Pranzo libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Bologna (via Francoforte) nel tardo pomeriggio. L’arrivo è previsto alle ore 23.15. 

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI