MONGOLIA

i

Immacolati scenari naturali e immutate tradizioni

PARTENZE
dal 03.07.2019
al 15.07.2019
3210,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA   di partecipazione  € 3.210,00
minimo 18 partecipanti

Visto  € 90,00  (non urgente)  

Tasse aeroportuali (quota indicativa soggetta a variazioni)  € 365,00

Supplemento singola solo hotel su richiesta

LA QUOTA COMPRENDE

  • Voli di linea Aeroflot da Bologna a UlaanBataar e ritorno;
  • Sistemazione in alberghi 4 stelle a UlaanBaatar
  • Durante il tour sistemazione nei campi tendati in tende Gher multiple (3/4 posti) con bagno esterno in comune (eventuale possibilità in doppia con supplemento e in base alla disponibilità);
  • Trattamento di pensione completa come da programma;
  • Viaggi e trasferimenti sul posto in auto 4x4;
  • Visite ed escursioni come da programma con guida locale parlante italiano (o inglese);
  • Ingressi per musei, monasteri, parchi nazionali indicati nel programma;
  • Ingresso per lo spettacolo folcloristico a Ulaanbaatar;
  • Partecipazione alla Festa di Naadam in campagna;
  • Accompagnatore dall’Italia;
  • Quota gestione pratica comprensiva di assicurazione annullo e sanitaria (€ 100,00 non rimborsabili fin dal versamento del primo acconto)

LA QUOTA NON COMPRENDE

Tasse aeroportuali; visto d’ingresso; bevande e pasti non menzionati; eventuali ingressi e o escursioni facoltative non previste dal programma; mance (quantificabili in circa € 100.00); tutto quanto non espressamente indicato nella voce la quota comprende.

N.B.:  - Quota calcolata sul cambio 1Euro=1,12USD Eventuale oscillazione del cambio tra Euro e Dollaro comporterà aumento proporzionale dalla quota.

 

DOCUMENTO:   PASSAPORTO valido e con sei mesi di validità residua dalla data del rientro del viaggio, con almeno due pagine libere + VISTO CONSOLARE. Per il visto occorre compilare un formulario + 1 foto tessera (3x4cm-su fondo bianco e senza occhiali). Sarà necessario consegnare il tutto in agenzia almeno 40 giorni prima della partenza. Maggiori dettagli verranno comunicati agli iscritti.

 

NOTA:    da tutti descritto con grande entusiasmo come un viaggio sorprendentemente bello, attraverso un paese ancora poco conosciuto nel quale la ‘civiltà’ –per come la intendiamo noi- sparisce; ad es. non esistono strade asfaltate, ma è ancora molto forte il contatto con la natura.  Un territorio ricco di contrasti paesaggistici senza confronto caratterizzato da scenari desertici e da sconfinate pianure. Il Deserto di Gobi è uno dei luoghi più misteriosi ed affascinanti del pianeta. L’itinerario prevede la sistemazione in tende gher (yurta) multiple e con bagno esterno in comune. I pasti in alcuni casi sono preparati dall’autista o da aiutanti. Fondamentale un buon spirito di adattamento che sarà compensato dalla natura per coloro che intraprendono il viaggio fortemente motivati.

 

OPERATIVO VOLI

3 lug     SU 2425  BOLOGNA – MOSCA SVO          1120 1545    

3 lug     SU 330    MOSCA SVO - ULAANBAATAR   1900 0600 del giorno dopo   15 lug   SU 331        ULAANBAATAR - MOSCASVO    0710 0845    

15 lug   SU2426  MOSCA SVO - BOLOGNA          1600 1825

 

 

ISCRIZIONE CON PAGAMENTO DI € 500.00 ENTRO IL 10 FEBBRAIO 2019

2° ACCONTO DI € 1.600.00 ENTRO IL 10 MARZO 2019

 SALDO ENTRO IL 25 MAGGIO 2019

SCALETTA DELLE PENALITA’ CHE VERRANNO APPLICATE IN CASO DI ANNULLAMENTO:

ENTRO IL 20 FEBBRAIO:  NESSUNA PENALE IN CASO DI ANNULLAMENTO (se non il costo assic.annullo)

DAL 21 FEBBRAIO AL 25 MARZO: PENALE EUR 900,00

DAL 26 MARZO AL 25 MAGGIO: PENALE EUR 1600,00

DAL 26 MAGGIO: PENALE 100% DELLA QUOTA DEL VIAGGIO

In caso di annullamento per problemi di salute, non esistenti al momento della prenotazione, tali importi verranno rimborsati dall’assicurazione multirischio, inclusa in quota.

 

PROGRAMMA VIAGGIO
1° g. – mercoledì 3 luglio - Bologna/Mosca/Ulaanbaatar
+

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna e partenza con volo di linea Aeroflot via mosca per Ulaanbaatar alle ore 11.30. Pernottamento in aereo.

 

2° g. – giovedì 4 luglio - Ulaanbaatar
+

Arrivo previsto alle ore 06.00. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel per la colazione e la sistemazione. Dopo un breve riposo inizio delle visite della capitale. Si visiteranno il monastero Gandan, monastero principale della Mongolia che ospita la più grande attività buddhista nel paese, a seguire la piazza centrale, dove si trova il monumento per Sukhbaatar, l’organizzatore della rivoluzione popolare del 1921 ed il monumento dedicato a Chinggis Khaan, il Grand Khan dell’Impero mongolo. Pranzo. Nel pomeriggio sosta presso il monumento alla Fratellanza sulla collina Zaisan con una magnifica vista su Ulaanbaatar. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° g. – venerdì 5 luglio - Ulaanbaatar / Parco Nazionale di Terelj
+

Pensione completa. Visita del museo di Ulaanbaatar, sistemato presso una delle prime abitazioni stabili del popolo mongolo, dove si racconta la storia della fondazione e lo sviluppo dell’odierna capitale della Mongolia, a seguire partenza per il Monumento colossale dedicato a Chinggis Khaan situato a Tsonjin Boldog, la più alta statua equestre al mondo, con altezza di 30 metri. Proseguimento per il parco Nazionale di Terelj. Visita del monastero Aryabal e della Roccia di Tartaruga, la cui forma naturale sembra davvero una enorme tartaruga. Arrivo in accampamento, sistemazione, cena e pernottamento.

4° g. – sabato 6 luglio - Parco di Khustai
+

Pensione completa. Partenza per il parco nazionale di Khustai, istituito nel 1993 per la protezione dei Takhi, razza equina originaria dell’Asia centrale. Visita di una famiglia mongola. Sistemazione in accampamento Gher per scoprire il piacere dell’essenziale ed avvicinarsi a uno stile di vita semplice e prossimo a quello delle popolazioni nomadi della steppa. Escursione, in serata, fino al centro del parco per l’avvistamento di questi splendidi cavalli selvaggi e delle altre specie faunistiche che vivono nel parco.

 

5° g. – domenica 7 luglio - Parco di Khustai / Kharkhorin
+

Pensione completa. Partenza per Kharkhorin, arrivo nell’antica capitale dell’Impero mongolo. Nei suoi pressi, fra basse colline erbose, sorge il meraviglioso Monastero Lamaista di Erdene Zuu, fondato nel 1586, tutto circondato da imponenti mura, è il più antico dei monasteri mongoli. Visita del complesso. Breve visita ai monumenti di tartaruga e al complesso imperiale dedicato ai più grandi imperi creati nelle terre mongole. Pernottamento in accampamento.

6° g. - lunedì 8 luglio - Kharkhorin / Naadam
+

Pensione completa. Inaugurazione del festival Naadam di Kharkhorin. Giornata a disposizione per poter vivere la Festa Naadam, che in questa zona si celebra ancora come originariamente. È la festa nazionale più importante del paese e si celebra da oltre tremila anni, da otto secoli è la rievocazione delle gesta di Gengis Khan e dal 1921 costituisce anche l’anniversario della Rivoluzione Mongola.  Pernottamento in accampamento Gher.

7° g. – martedì 9 luglio - Kharkhorin / Ongiin
+

Pensione completa. Secondo giorno della festa Naadam. In tarda mattinata partenza per il monastero Ongiin, situato sulle sponde del fiume Ongiin, gravemente danneggiato durante le epurazioni staliniste, è stato ora restaurato. Arrivo e sistemazione in campo tendato.

8° g. – mercoledì 10 luglio - Ongiin/Deserto di Gobi/Bayanzag
+

Pensione completa. Visita delle spettacolari rovine del Monastero. Itinerario di trasferimento attraverso il Deserto dei Gobi, direzione Bayanzag, conosciuta come la Valle dei Dinosauri, uno dei più ricchi giacimenti al  mondo di fossili di dinosauri,   scoperto nel 1924  e considerata fra le più grandi scoperte paleontologiche a livello mondiale. All’arrivo breve escursione a Bayanzag ed alla foresta degli alberi del sale. Pernottamento in campo turistico di Gher.

9° g. – giovedì 11 luglio - Bayanzag / Khongoryn Els
+

Pensione completa. Proseguimento 4x4 per le dune di Khongor Els, con le sue imponenti dune che "cantano" quando il vento le lambisce. Qui si trova una delle più grandi dune della Mongolia, lunga circa 100 chilometri per 12 chilometri di larghezza. Salita ed escursione sulle dune, alcune delle quali arrivano fino a 800 metri di altezza. Pernottamento in campo turistico di Gher.

10° g. – venerdì 12 luglio - Khongoryn Els / Valle delle Aquile (Yoliin Am)
+

Pensione completa. Partenza per la visita alla Valle delle Aquile, meglio conosciuta come Yol Am, sulle montagne di Gobi Gurvan Saikhan: una spettacolare e lunghissima gola scavata dal fiume nel cuore del deserto. Possibilità di avvistamento, con un po’ di fortuna… di aquile, avvoltoi e stambecchi. Trekking a livello basso, circa 3 km. Sistemazione nel campo tendato.

11° g. – sabato 13 luglio - Dalanzadgad/Mandalgobi/Ulaanbaatar
+

Pensione completa. La mattina presto partenza per Ulaanbaatar attraversando Dalanzadgad, il capoluogo della prefettura Umnugobi e facendo la sosta di pranzo a Mandalgobi, il capoluogo della prefettura Dundgobi. Giornata itinerante Arrivo in serata a Ulaanbaatar. Sistemazione e pernottamento in albergo.

12° g. – domenica 14 luglio - Ulaanbaatar
+

Pensione completa. Visita del Museo Nazionale, per conoscere lo sviluppo della storia umana nelle terre mongole ed i costumi tradizionali delle varie etnie. Tempo a disposizione per lo shopping (cashmere e negozi di souvenir). Tempo libero. Spettacolo folcloristico, alla scoperta della musica, danza e canto tradizionali della Mongolia. Pernottamento in albergo a Ulaanbaatar.

13° g. – lunedì 15 luglio - Ulaanbaatar/Mosca/Bologna
+

In tempo utile trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle formalità doganali e partenza alle ore 07.10 con volo Aeroflot via Mosca. Arrivo previsto a Bologna alle ore 18.25.

 

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
1° g. – mercoledì 3 luglio - Bologna/Mosca/Ulaanbaatar
+

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna e partenza con volo di linea Aeroflot via mosca per Ulaanbaatar alle ore 11.30. Pernottamento in aereo.

 

2° g. – giovedì 4 luglio - Ulaanbaatar
+

Arrivo previsto alle ore 06.00. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in hotel per la colazione e la sistemazione. Dopo un breve riposo inizio delle visite della capitale. Si visiteranno il monastero Gandan, monastero principale della Mongolia che ospita la più grande attività buddhista nel paese, a seguire la piazza centrale, dove si trova il monumento per Sukhbaatar, l’organizzatore della rivoluzione popolare del 1921 ed il monumento dedicato a Chinggis Khaan, il Grand Khan dell’Impero mongolo. Pranzo. Nel pomeriggio sosta presso il monumento alla Fratellanza sulla collina Zaisan con una magnifica vista su Ulaanbaatar. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° g. – venerdì 5 luglio - Ulaanbaatar / Parco Nazionale di Terelj
+

Pensione completa. Visita del museo di Ulaanbaatar, sistemato presso una delle prime abitazioni stabili del popolo mongolo, dove si racconta la storia della fondazione e lo sviluppo dell’odierna capitale della Mongolia, a seguire partenza per il Monumento colossale dedicato a Chinggis Khaan situato a Tsonjin Boldog, la più alta statua equestre al mondo, con altezza di 30 metri. Proseguimento per il parco Nazionale di Terelj. Visita del monastero Aryabal e della Roccia di Tartaruga, la cui forma naturale sembra davvero una enorme tartaruga. Arrivo in accampamento, sistemazione, cena e pernottamento.

4° g. – sabato 6 luglio - Parco di Khustai
+

Pensione completa. Partenza per il parco nazionale di Khustai, istituito nel 1993 per la protezione dei Takhi, razza equina originaria dell’Asia centrale. Visita di una famiglia mongola. Sistemazione in accampamento Gher per scoprire il piacere dell’essenziale ed avvicinarsi a uno stile di vita semplice e prossimo a quello delle popolazioni nomadi della steppa. Escursione, in serata, fino al centro del parco per l’avvistamento di questi splendidi cavalli selvaggi e delle altre specie faunistiche che vivono nel parco.

 

5° g. – domenica 7 luglio - Parco di Khustai / Kharkhorin
+

Pensione completa. Partenza per Kharkhorin, arrivo nell’antica capitale dell’Impero mongolo. Nei suoi pressi, fra basse colline erbose, sorge il meraviglioso Monastero Lamaista di Erdene Zuu, fondato nel 1586, tutto circondato da imponenti mura, è il più antico dei monasteri mongoli. Visita del complesso. Breve visita ai monumenti di tartaruga e al complesso imperiale dedicato ai più grandi imperi creati nelle terre mongole. Pernottamento in accampamento.

6° g. - lunedì 8 luglio - Kharkhorin / Naadam
+

Pensione completa. Inaugurazione del festival Naadam di Kharkhorin. Giornata a disposizione per poter vivere la Festa Naadam, che in questa zona si celebra ancora come originariamente. È la festa nazionale più importante del paese e si celebra da oltre tremila anni, da otto secoli è la rievocazione delle gesta di Gengis Khan e dal 1921 costituisce anche l’anniversario della Rivoluzione Mongola.  Pernottamento in accampamento Gher.

7° g. – martedì 9 luglio - Kharkhorin / Ongiin
+

Pensione completa. Secondo giorno della festa Naadam. In tarda mattinata partenza per il monastero Ongiin, situato sulle sponde del fiume Ongiin, gravemente danneggiato durante le epurazioni staliniste, è stato ora restaurato. Arrivo e sistemazione in campo tendato.

8° g. – mercoledì 10 luglio - Ongiin/Deserto di Gobi/Bayanzag
+

Pensione completa. Visita delle spettacolari rovine del Monastero. Itinerario di trasferimento attraverso il Deserto dei Gobi, direzione Bayanzag, conosciuta come la Valle dei Dinosauri, uno dei più ricchi giacimenti al  mondo di fossili di dinosauri,   scoperto nel 1924  e considerata fra le più grandi scoperte paleontologiche a livello mondiale. All’arrivo breve escursione a Bayanzag ed alla foresta degli alberi del sale. Pernottamento in campo turistico di Gher.

9° g. – giovedì 11 luglio - Bayanzag / Khongoryn Els
+

Pensione completa. Proseguimento 4x4 per le dune di Khongor Els, con le sue imponenti dune che "cantano" quando il vento le lambisce. Qui si trova una delle più grandi dune della Mongolia, lunga circa 100 chilometri per 12 chilometri di larghezza. Salita ed escursione sulle dune, alcune delle quali arrivano fino a 800 metri di altezza. Pernottamento in campo turistico di Gher.

10° g. – venerdì 12 luglio - Khongoryn Els / Valle delle Aquile (Yoliin Am)
+

Pensione completa. Partenza per la visita alla Valle delle Aquile, meglio conosciuta come Yol Am, sulle montagne di Gobi Gurvan Saikhan: una spettacolare e lunghissima gola scavata dal fiume nel cuore del deserto. Possibilità di avvistamento, con un po’ di fortuna… di aquile, avvoltoi e stambecchi. Trekking a livello basso, circa 3 km. Sistemazione nel campo tendato.

11° g. – sabato 13 luglio - Dalanzadgad/Mandalgobi/Ulaanbaatar
+

Pensione completa. La mattina presto partenza per Ulaanbaatar attraversando Dalanzadgad, il capoluogo della prefettura Umnugobi e facendo la sosta di pranzo a Mandalgobi, il capoluogo della prefettura Dundgobi. Giornata itinerante Arrivo in serata a Ulaanbaatar. Sistemazione e pernottamento in albergo.

12° g. – domenica 14 luglio - Ulaanbaatar
+

Pensione completa. Visita del Museo Nazionale, per conoscere lo sviluppo della storia umana nelle terre mongole ed i costumi tradizionali delle varie etnie. Tempo a disposizione per lo shopping (cashmere e negozi di souvenir). Tempo libero. Spettacolo folcloristico, alla scoperta della musica, danza e canto tradizionali della Mongolia. Pernottamento in albergo a Ulaanbaatar.

13° g. – lunedì 15 luglio - Ulaanbaatar/Mosca/Bologna
+

In tempo utile trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle formalità doganali e partenza alle ore 07.10 con volo Aeroflot via Mosca. Arrivo previsto a Bologna alle ore 18.25.

 

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI