Sulmona e la Transiberiana d'Italia

i

con tappa alla sagra del tartufo bianco a San Pietro Avellana

PROGRAMMA VIAGGIO
Sabato, 4 novembre
+

Ore 06.00 partenza da Bologna Autostazione pensilina 25 per Sulmona. All’arrivo in albergo sistemazione nelle camere riservate e pranzo. Nel pomeriggio visita di Sulmona, bella città antica in valle Peligna, ai piedi del Monte Morrone, patria del poeta Ovidio. Visita del centro storico, considerato tra i più belli e meglio conservati d’Abruzzo, per ammirare il meraviglioso palazzo della SS. Annunziata che costituisce, assieme alla chiesa, uno dei più interessanti monumenti della città, la chiesa di S. Francesco della Scarpa del XIII secolo, la Basilica di S. Panfilo, eretta sui resti del tempio di Apollo e Vesta e l’acquedotto medievale, suggestivo monumento rettilineo con 21 arcate. Al termine della passeggiata tempo a disposizione per acquistare i famosi confetti di Sulmona, confezionati nei modi più svariati e fantasiosi. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

 

Domenica, 05 novembre
+

Prima colazione in albergo. Partenza dalla stazione ferroviaria di Sulmona per San Pietro Avellana. Sosta a Palena, piccolo centro in provincia di Chieti dominato da un castello risalente al XII secolo e successivamente più volte rimaneggiato. Dopo una passeggiata nel centro si riprende il treno per raggiungere San Pietro Avellana, tranquillo paesino dell’Alto Molise circondato da boschi di faggi e cerri secolari nei cui sottoboschi crescono i tartufi bianchi e neri che lo rendono famoso in tutto il mondo. All’arrivo pranzo tipico in ristorante e passeggiata nel centro storico, con i sui caratteristici vicoli e le piccole case di pietra dominate dalla chiesa di Sant’Amico. Tempo a disposizione alla XXIII fiera del Tartufo Bianco Pregiato, tradizionale rassegna annuale sul prodotto di eccellenza dell’Alto Molise.  Rientro a Sulmona in pullman: cena e pernottamento in albergo.    

Lunedì, 06 novembre
+

Prima colazione in albergo. Escursione a Pacentro, stupenda località del Parco Nazionale della Majella annoverato tra “I borghi più belli d’Italia”, dominato dalle alte torri dell’imponente castello Caldora-Cantelmo. Passeggiata per ammirare il centro storico con i suoi suggestivi vicoli, la Chiesa dell’Immacolata e la Piazza del Popolo con la fontana seicentesca, l’antico lavatoio e altro ancora. Rientro in albergo per il pranzo e inizio del viaggio di rientro per raggiungere le località di partenza in serata.

 

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Sabato, 4 novembre
+

Ore 06.00 partenza da Bologna Autostazione pensilina 25 per Sulmona. All’arrivo in albergo sistemazione nelle camere riservate e pranzo. Nel pomeriggio visita di Sulmona, bella città antica in valle Peligna, ai piedi del Monte Morrone, patria del poeta Ovidio. Visita del centro storico, considerato tra i più belli e meglio conservati d’Abruzzo, per ammirare il meraviglioso palazzo della SS. Annunziata che costituisce, assieme alla chiesa, uno dei più interessanti monumenti della città, la chiesa di S. Francesco della Scarpa del XIII secolo, la Basilica di S. Panfilo, eretta sui resti del tempio di Apollo e Vesta e l’acquedotto medievale, suggestivo monumento rettilineo con 21 arcate. Al termine della passeggiata tempo a disposizione per acquistare i famosi confetti di Sulmona, confezionati nei modi più svariati e fantasiosi. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

 

Domenica, 05 novembre
+

Prima colazione in albergo. Partenza dalla stazione ferroviaria di Sulmona per San Pietro Avellana. Sosta a Palena, piccolo centro in provincia di Chieti dominato da un castello risalente al XII secolo e successivamente più volte rimaneggiato. Dopo una passeggiata nel centro si riprende il treno per raggiungere San Pietro Avellana, tranquillo paesino dell’Alto Molise circondato da boschi di faggi e cerri secolari nei cui sottoboschi crescono i tartufi bianchi e neri che lo rendono famoso in tutto il mondo. All’arrivo pranzo tipico in ristorante e passeggiata nel centro storico, con i sui caratteristici vicoli e le piccole case di pietra dominate dalla chiesa di Sant’Amico. Tempo a disposizione alla XXIII fiera del Tartufo Bianco Pregiato, tradizionale rassegna annuale sul prodotto di eccellenza dell’Alto Molise.  Rientro a Sulmona in pullman: cena e pernottamento in albergo.    

Lunedì, 06 novembre
+

Prima colazione in albergo. Escursione a Pacentro, stupenda località del Parco Nazionale della Majella annoverato tra “I borghi più belli d’Italia”, dominato dalle alte torri dell’imponente castello Caldora-Cantelmo. Passeggiata per ammirare il centro storico con i suoi suggestivi vicoli, la Chiesa dell’Immacolata e la Piazza del Popolo con la fontana seicentesca, l’antico lavatoio e altro ancora. Rientro in albergo per il pranzo e inizio del viaggio di rientro per raggiungere le località di partenza in serata.

 

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI