Rocchetta Mattei, Alvar Aalto a Riola Etruschi a Marzabotto e ....

i
PARTENZE
data 10.06.2018
72,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 30 partecipanti    € 72  da versare in agenzia all'iscrizione

 

La Quota Comprende: viaggio in pullman GT; visite guidate alla Rocchetta Mattei, alla Parrocchiale di Alvar Aalto, a Marzabotto e a Parco Talon, come da programma; auricolari ad ausilio visite; pranzo; accompagnatore culturale in escursione; assicurazione sanitaria.

 La Quota non comprende: ingressi (€ 10 Rocchetta Mattei; € 3 Museo e Area Archeologica a Marzabotto - da pagare unicamente in contanti alle rispettive biglietterie; preghiamo presentarsi con importo preciso) ; quanto non indicato ne “La quota comprende”.

PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 10 giugno 2018
+

Orari e luoghi di partenza

Ore 8.00 partenza da Bologna, Autostazione Pens. 25

Ore 8.20 carico a Bologna, Borgo Panigale altezza Centro Borgo, davanti alla gelateria "La Baracca"

(su Via M.E. Lepido, possibilità di parcheggio)

 

Proseguimento in direzione di Riola fino a raggiungere il bizzarro complesso della Rocchetta Mattei, architettura da fiaba derivata dalla fantasia del conte Cesare Mattei (seconda metà sec. XIX) e che coniuga ecletticamente gli stili medievaleggiante e moresco nel gioco di cupole, torri e pinnacoli. All’arrivo ingresso e visita guidata del complesso (in caso di forte maltempo, per motivi di sicurezza, le visite alla Rocchetta potrebbero essere sospese e sostituite con altra visita).  Proseguimento per Riola, borgo sorto nel secolo scorso tra la strada e la ferrovia, affacciato lungo la sponda sinistra del Reno, ove sorge la moderna Parrocchiale di S. Maria Assunta, unico edificio realizzato, e tutt’ora visibile in Italia, dall’architetto finlandese Alvar Aalto nel 1978, autentica opera di arte e ingegno. Pranzo caratteristico in ristorante. Nel pomeriggio arrivo a Marzabotto per la visita al Museo Nazionale Etrusco e all’annessa Area Archeologica: l’ingresso alla vasta area è quasi di fronte alla Villa Aria, con il nucleo urbano suddiviso in 8 “regiones”. Nei pressi dell’ingresso dell’area archeologica è il Museo etrusco Pompeo Aria che espone una ricca documentazione proveniente dagli scavi. Conclusione delle visite sarà il Parco della Chiusa detto Talon a Casalecchio di Reno, un tempo ampio giardino che circondava due delle ville fatte edificare dai marchesi Sampieri Talon, poi piccolo giardino all’italiana e infine vasto parco all’inglese che apriva scorci suggestivi su fiume, campi e vigneti circostanti.

Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 10 giugno 2018
+

Orari e luoghi di partenza

Ore 8.00 partenza da Bologna, Autostazione Pens. 25

Ore 8.20 carico a Bologna, Borgo Panigale altezza Centro Borgo, davanti alla gelateria "La Baracca"

(su Via M.E. Lepido, possibilità di parcheggio)

 

Proseguimento in direzione di Riola fino a raggiungere il bizzarro complesso della Rocchetta Mattei, architettura da fiaba derivata dalla fantasia del conte Cesare Mattei (seconda metà sec. XIX) e che coniuga ecletticamente gli stili medievaleggiante e moresco nel gioco di cupole, torri e pinnacoli. All’arrivo ingresso e visita guidata del complesso (in caso di forte maltempo, per motivi di sicurezza, le visite alla Rocchetta potrebbero essere sospese e sostituite con altra visita).  Proseguimento per Riola, borgo sorto nel secolo scorso tra la strada e la ferrovia, affacciato lungo la sponda sinistra del Reno, ove sorge la moderna Parrocchiale di S. Maria Assunta, unico edificio realizzato, e tutt’ora visibile in Italia, dall’architetto finlandese Alvar Aalto nel 1978, autentica opera di arte e ingegno. Pranzo caratteristico in ristorante. Nel pomeriggio arrivo a Marzabotto per la visita al Museo Nazionale Etrusco e all’annessa Area Archeologica: l’ingresso alla vasta area è quasi di fronte alla Villa Aria, con il nucleo urbano suddiviso in 8 “regiones”. Nei pressi dell’ingresso dell’area archeologica è il Museo etrusco Pompeo Aria che espone una ricca documentazione proveniente dagli scavi. Conclusione delle visite sarà il Parco della Chiusa detto Talon a Casalecchio di Reno, un tempo ampio giardino che circondava due delle ville fatte edificare dai marchesi Sampieri Talon, poi piccolo giardino all’italiana e infine vasto parco all’inglese che apriva scorci suggestivi su fiume, campi e vigneti circostanti.

STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI