la Turchia di San Paolo

i
PARTENZE
dal 23.06.2019
al 30.06.2019
830,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA    minimo 20 partecipanti                     € 830,00

QUOTA    minimo 25 partecipanti                     € 775,00

 

SUPPLEMENTO SINGOLA                          €   200,00  (numero limitato)

TASSE AEROPORTUALI                              €   150,00 (quota soggetta a variazioni)

 

La quota comprende

  • Volo di linea Turkish Airlines Bologna/Istanbul/Adana e Istanbul/Bologna;
  • Franchigia bagaglio di Kg. 20;
  • Sistemazione presso hotel 4/5 stelle in camere doppie con servizi privati;
  • Trattamento di pensione completa: dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno;
  • Ingressi come previsto nel programma;
  • Pullman riservato per tutto il viaggio;
  • Guida locale in lingua italiana per tutto il viaggio;
  • Guida spirituale dall’Italia;
  • Testo guida e borsa omaggio dell’agenzia;
  • Polizza assicurativa annullamento e medico-bagaglio.

 

La quota non comprende
Bevande ai pasti; Mance; Tasse aeroportuali (come sopra riportato); Extra di natura personale e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende”.

 

DOCUMENTI: è necessaria la Carta d’Identità valida per l’espatrio o il passaporto.

dal 23.09.2019
al 30.09.2019
830,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA    minimo 20 partecipanti                     € 830,00

QUOTA    minimo 25 partecipanti                     € 775,00

 

SUPPLEMENTO SINGOLA                          €   200,00  (numero limitato)

TASSE AEROPORTUALI                                    €   150,00 (quota soggetta a variazioni)

 

 

La quota comprende

  • Volo di linea Turkish Airlines Bologna/Istanbul/Adana e Istanbul/Bologna;
  • Franchigia bagaglio di Kg. 20;
  • Sistemazione presso hotel 4/5 stelle in camere doppie con servizi privati;
  • Trattamento di pensione completa: dalla cena del primo giorno, al pranzo dell’ultimo giorno;
  • Ingressi come previsto nel programma;
  • Pullman riservato per tutto il viaggio;
  • Guida locale in lingua italiana per tutto il viaggio;
  • Guida spirituale dall’Italia;
  • Testo guida e borsa omaggio dell’agenzia;
  • Polizza assicurativa annullamento e medico-bagaglio.

 

La quota non comprende
Bevande ai pasti; Mance; Tasse aeroportuali (come sopra riportato); Extra di natura personale e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende”.

 

DOCUMENTI: è necessaria la Carta d’Identità valida per l’espatrio o il passaporto

PROGRAMMA VIAGGIO
1° giorno: BOLOGNA / ISTANBUL / ADANA
+

Ore 9.15 Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna presso i banchi della compagnia aerea Turkish Airlines. Operazioni d’imbarco e alle 11.15 partenza per Adana via Istanbul, arrivo previsto alle 17.40. Incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.   

2° giorno: ADANA / TARSO / CAPPADOCIA
+

Dopo la prima colazione, partenza per Tarso, principale città portuale della Cilicia. Tarsus importante centro marittimo dal 2.000 a.C. è passata  sotto il dominio degli Assiri, dei Persiani, dei Macedoni, dei Seleucidi. Annessa infine a Roma nel 67 a.C. ebbe il suo massimo splendore nell’epoca di Adriano come capitale della provincia di Cilicia. Le visite alla città prevedono il  "pozzo di San Paolo" e la Porta romana, chiamata anche Porta di San Paolo, che conserva ancora la solida struttura portante. A seguire l’antica moschea di  Ulu Camii. Da qui si partirà verso  la Cappadocia. Pranzo in ristorante in  corso di visite. Infine  sistemazione in hotel cena e pernottamento. 

3° giorno: CAPPADOCIA
+

Prima colazione in Hotel ed  intera giornata  dedicata alla visita della Cappadocia, uno degli spettacoli più suggestivi ed interessanti che la Turchia offre. Visita della valle di Goreme, le descrizioni udite, le fotografie viste non possono rendere l’idea dell’affascinante paesaggio che si contempla, le Chiese Rupestri affrescate, insieme alle abitazioni troglodite creano un ricordo indelebile.  C’erano oltre 300 chiese nella Valle di Goreme.  Architettonicamente la forma più antica delle chiese rupestri é basilicale, talvolta persino con tre navate. Paesaggio e arte dell'iconografia Bizantina, una fusione unica al mondo...  Pranzo in ristorante. Sosta ai villaggi trogloditi di Uçhisar, dominata da una parete rocciosa piena di grotte d’abitazione con una suggestiva vista su tutta la zona, e di  Zelve, Avanos, Avcılar, con aspetti diversi uno dall'altro, con pinnacoli, anfiteatri e  castelli in tufo. Cena e pernottamento in Hotel.

4° giorno: CAPPADOCIA / KONYA
+

Prima  colazione e visita della citta' sotterranea Kaymalkl, queste città sottoranee, ce ne sono diverse nell’area, diedero rifugio alle comunità cristiane perseguitate dai mussulmani nei primi secoli. Partenza poi per Konya. Lungo il percorso, sosta e visita del Caravanserraglio di Sultanhanı, un capolavoro del periodo Selgiuchide a cui si accede da un sontuoso portale di marmo. Arrivo a  Konya, l’antica Iconio, città capitale dell’Impero Selgiuchide e città del filosofo, poeta e mistico orientale Mevlana Rumi, contemporaneo di San Francesco, teologo sufista. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del monastero ed il mausoleo di Mevlana, un vero museo d'arte islamica, con preziosi manoscritti, tappeti, strumenti musicali dei dervisci. Infine visita alla piccola Chiesa dedicata a San Paolo che nei sui diversi viaggi transitò da qui.  Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: KONYA / PAMUKKALE / KUSADASI
+

Prima colazione in albergo. Partenza per Pamukkale. All’arrivo sistemazione e pranzo in hotel. Nel pomeriggi visita di Pamukkale: un paesaggio fatato di vasche calcaree, ripiene di acqua tiepida termale. Fin dall’antichità queste acque ricchissime di minerali sono state usate a scopo terapeutico, tutta la parete della collina  “appare  come un castello di cotone”. Visita poi dell'antica città di Hierapolis, von una Necropoli fra le  meglio conservate su una superficie di 2 km, che presenta una grande varietà di tombe e monumenti funerari. Da alcuni anni un gruppo di archeologi guidati dall’Università di Torino ha messo in risalto un magnifico teatro romano e quello che viene chiamato il Martirion di Filippo. Proseguimento per Kusadasi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: EFESO / IZMIR / ISTANBUL
+

Dopo la prima colazione partenza per Efeso. Lo splendore delle rovine testimoniano la magnificenza di questa antica e fiorente città: il Teatro Grande di 25.000 spettatori, che per la sua maestosità e lo scenario in cui è inserito suscita gran stupore e che ricorda l’attacco a San Paolo da parte degli argentieri della città!  La via Arcadiana, l'Odeon, il piccolo teatro che poteva accogliere 1.500 persone, il Tempio di Adriano, piccolo prezioso edificio in stile corinzio, la Biblioteca di Celso, costruita nel II sec. fu una delle più famose biblioteche del mondo, la Basilica del Concilio,  dove si sancì la divina maternità di Maria. La Basilica di San Giovanni evangelista del VI. secolo. autore del quarto Vangelo, con le splendide rovine che ancora si possono ammirare e  dove é conservata la tomba dell’Apostolo,  sotto l’altare. Infine salendo sulla collina si visiterà La Casa della Madonna dove secondo la tradizione trascorse gli ultimi anni della sua vita.  Pranzo in corso di visite. Nel tardo pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di Smirne e partenza  per Istanbul. Arrivo e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

 

7° giorno: ISTANBUL
+

Prima colazione e cena in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città con guida. Visita dell’Antico Ippodromo, costruito da Settimio Severo che  diventò il centro della vita sociale cittadina, al tempo di Costantino il Grande; l’Obelisco del Faraone Thutmosi proveniente da Karnak; la Colonna Serpentina, tolta al tempio di Apollo di Delfi; la Colonna di Costantino VII. Visita della Moschea Blu, costruita nel  1616, così nominata per il colore delle sue maioliche. E’ famosa per  i suoi sei minareti e per con la sua armonia architettonica é considerata come gioiello. A seguire visita della basilica di Santa Sofia, capolavoro dell'architettura bizantina, costruita da Giustiniano e dedicata alla Sapienza Divina, passata alla storia come uno tra i più grandi capolavori di architettura perché  sormontata da una grandiosa cupola. Visita della Cisterna Sotterranea del 532 che ha 336 colonne sommerse. Per la costruzione di quest’ opera furono utilizzati capitelli, colonne e piedistalli provenienti da varie strutture. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita del San Salvatore in Chora, ex-chiesa, ex-moschea ed ora museo, unico per la ricchezza dei mosaici e degli affreschi bizantini che ancora lo adornano. La chiesa è originaria del V sec., mentre i mosaici e gli affreschi sono del XIV sec. Tempo libero al Gran Bazar, enorme centro commerciale orientale, strutturato come una vera e propria città dentro la città, da secoli conserva il suo fascino fiabesco con negozi di tappeti, di kilim, di gioielli e di vari altri prodotti di artigianato locale. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

 

8° giorno: ISTANBUL/BOLOGNA
+

Mattinata dedicata alla visita del palazzo di Topkapi, residenza imperiale dei sultani con una ricca collezione di porcellane cinesi ed il tesoro imperiale unico al mondo. I suoi ambienti, ben conservati, ricordano con il loro fascino l’atmosfera da ‘Mille e una notte’. Pranzo in ristorante. [Solo in caso ci fosse tempo a sufficienza: escursione facoltativa in battello sul Bosforo]. In tempo utile trasferimento all’aeroporto e alle 16.20 rientro con volo diretto su Bologna con arrivo previsto alle 17.55.

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
1° giorno: BOLOGNA / ISTANBUL / ADANA
+

Ore 9.15 Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna presso i banchi della compagnia aerea Turkish Airlines. Operazioni d’imbarco e alle 11.15 partenza per Adana via Istanbul, arrivo previsto alle 17.40. Incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.   

2° giorno: ADANA / TARSO / CAPPADOCIA
+

Dopo la prima colazione, partenza per Tarso, principale città portuale della Cilicia. Tarsus importante centro marittimo dal 2.000 a.C. è passata  sotto il dominio degli Assiri, dei Persiani, dei Macedoni, dei Seleucidi. Annessa infine a Roma nel 67 a.C. ebbe il suo massimo splendore nell’epoca di Adriano come capitale della provincia di Cilicia. Le visite alla città prevedono il  "pozzo di San Paolo" e la Porta romana, chiamata anche Porta di San Paolo, che conserva ancora la solida struttura portante. A seguire l’antica moschea di  Ulu Camii. Da qui si partirà verso  la Cappadocia. Pranzo in ristorante in  corso di visite. Infine  sistemazione in hotel cena e pernottamento. 

3° giorno: CAPPADOCIA
+

Prima colazione in Hotel ed  intera giornata  dedicata alla visita della Cappadocia, uno degli spettacoli più suggestivi ed interessanti che la Turchia offre. Visita della valle di Goreme, le descrizioni udite, le fotografie viste non possono rendere l’idea dell’affascinante paesaggio che si contempla, le Chiese Rupestri affrescate, insieme alle abitazioni troglodite creano un ricordo indelebile.  C’erano oltre 300 chiese nella Valle di Goreme.  Architettonicamente la forma più antica delle chiese rupestri é basilicale, talvolta persino con tre navate. Paesaggio e arte dell'iconografia Bizantina, una fusione unica al mondo...  Pranzo in ristorante. Sosta ai villaggi trogloditi di Uçhisar, dominata da una parete rocciosa piena di grotte d’abitazione con una suggestiva vista su tutta la zona, e di  Zelve, Avanos, Avcılar, con aspetti diversi uno dall'altro, con pinnacoli, anfiteatri e  castelli in tufo. Cena e pernottamento in Hotel.

4° giorno: CAPPADOCIA / KONYA
+

Prima  colazione e visita della citta' sotterranea Kaymalkl, queste città sottoranee, ce ne sono diverse nell’area, diedero rifugio alle comunità cristiane perseguitate dai mussulmani nei primi secoli. Partenza poi per Konya. Lungo il percorso, sosta e visita del Caravanserraglio di Sultanhanı, un capolavoro del periodo Selgiuchide a cui si accede da un sontuoso portale di marmo. Arrivo a  Konya, l’antica Iconio, città capitale dell’Impero Selgiuchide e città del filosofo, poeta e mistico orientale Mevlana Rumi, contemporaneo di San Francesco, teologo sufista. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del monastero ed il mausoleo di Mevlana, un vero museo d'arte islamica, con preziosi manoscritti, tappeti, strumenti musicali dei dervisci. Infine visita alla piccola Chiesa dedicata a San Paolo che nei sui diversi viaggi transitò da qui.  Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: KONYA / PAMUKKALE / KUSADASI
+

Prima colazione in albergo. Partenza per Pamukkale. All’arrivo sistemazione e pranzo in hotel. Nel pomeriggi visita di Pamukkale: un paesaggio fatato di vasche calcaree, ripiene di acqua tiepida termale. Fin dall’antichità queste acque ricchissime di minerali sono state usate a scopo terapeutico, tutta la parete della collina  “appare  come un castello di cotone”. Visita poi dell'antica città di Hierapolis, von una Necropoli fra le  meglio conservate su una superficie di 2 km, che presenta una grande varietà di tombe e monumenti funerari. Da alcuni anni un gruppo di archeologi guidati dall’Università di Torino ha messo in risalto un magnifico teatro romano e quello che viene chiamato il Martirion di Filippo. Proseguimento per Kusadasi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: EFESO / IZMIR / ISTANBUL
+

Dopo la prima colazione partenza per Efeso. Lo splendore delle rovine testimoniano la magnificenza di questa antica e fiorente città: il Teatro Grande di 25.000 spettatori, che per la sua maestosità e lo scenario in cui è inserito suscita gran stupore e che ricorda l’attacco a San Paolo da parte degli argentieri della città!  La via Arcadiana, l'Odeon, il piccolo teatro che poteva accogliere 1.500 persone, il Tempio di Adriano, piccolo prezioso edificio in stile corinzio, la Biblioteca di Celso, costruita nel II sec. fu una delle più famose biblioteche del mondo, la Basilica del Concilio,  dove si sancì la divina maternità di Maria. La Basilica di San Giovanni evangelista del VI. secolo. autore del quarto Vangelo, con le splendide rovine che ancora si possono ammirare e  dove é conservata la tomba dell’Apostolo,  sotto l’altare. Infine salendo sulla collina si visiterà La Casa della Madonna dove secondo la tradizione trascorse gli ultimi anni della sua vita.  Pranzo in corso di visite. Nel tardo pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di Smirne e partenza  per Istanbul. Arrivo e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 

 

7° giorno: ISTANBUL
+

Prima colazione e cena in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città con guida. Visita dell’Antico Ippodromo, costruito da Settimio Severo che  diventò il centro della vita sociale cittadina, al tempo di Costantino il Grande; l’Obelisco del Faraone Thutmosi proveniente da Karnak; la Colonna Serpentina, tolta al tempio di Apollo di Delfi; la Colonna di Costantino VII. Visita della Moschea Blu, costruita nel  1616, così nominata per il colore delle sue maioliche. E’ famosa per  i suoi sei minareti e per con la sua armonia architettonica é considerata come gioiello. A seguire visita della basilica di Santa Sofia, capolavoro dell'architettura bizantina, costruita da Giustiniano e dedicata alla Sapienza Divina, passata alla storia come uno tra i più grandi capolavori di architettura perché  sormontata da una grandiosa cupola. Visita della Cisterna Sotterranea del 532 che ha 336 colonne sommerse. Per la costruzione di quest’ opera furono utilizzati capitelli, colonne e piedistalli provenienti da varie strutture. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita del San Salvatore in Chora, ex-chiesa, ex-moschea ed ora museo, unico per la ricchezza dei mosaici e degli affreschi bizantini che ancora lo adornano. La chiesa è originaria del V sec., mentre i mosaici e gli affreschi sono del XIV sec. Tempo libero al Gran Bazar, enorme centro commerciale orientale, strutturato come una vera e propria città dentro la città, da secoli conserva il suo fascino fiabesco con negozi di tappeti, di kilim, di gioielli e di vari altri prodotti di artigianato locale. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

 

8° giorno: ISTANBUL/BOLOGNA
+

Mattinata dedicata alla visita del palazzo di Topkapi, residenza imperiale dei sultani con una ricca collezione di porcellane cinesi ed il tesoro imperiale unico al mondo. I suoi ambienti, ben conservati, ricordano con il loro fascino l’atmosfera da ‘Mille e una notte’. Pranzo in ristorante. [Solo in caso ci fosse tempo a sufficienza: escursione facoltativa in battello sul Bosforo]. In tempo utile trasferimento all’aeroporto e alle 16.20 rientro con volo diretto su Bologna con arrivo previsto alle 17.55.

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI