Itinerario Francescano... Gubbio, Assisi e La Verna

i
PROGRAMMA VIAGGIO
Giovedì 11 ottobre - GUBBIO
+

Sistemazione in pullman e partenza per Gubbio, vero e proprio gioiello medievale, che unisce alla bellezza delle sue architetture la dolcezza del paesaggio che la circonda. La passeggiata nel centro storico permetterà di ammirare i punti più interessanti: il Palazzo dei Consoli, imponente costruzione del Trecento, il Palazzo Pretorio, le stradine tutte perfettamente conservate e le case con le caratteristiche ”porte del morto”. Pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Assisi-Santa Maria degli Angeli. Visita alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, al cui interno si trova la cappella della Porziuncola, la minuscola chiesa attorno alla quale San Francesco si stabilì con i suoi primi confratelli e dove volle morire nel 1226. Sistemazione in hotel nella zona. Cena e pernottamento.

Venerdì 12 ottobre – ASSISI
+

Incontro con la guida e inizio della passeggiata alla scoperta della città: la Basilica di Santa Chiara, costruita nel 13° secolo in stile gotico per ospitarvi i resti della Santa, conserva al suo interno il Crocifisso, che si dice abbia parlato a San Francesco; la Piazza del Comune con il tempio romano del 1° secolo a.C., il duecentesco Palazzo del Capitano del Popolo, la Torre Comunale e il Palazzo dei Priori di origine duecentesca;   la Basilica di San Francesco, costruita in forme romanico-gotiche tra il 13° e il 15° secolo, disposta su due livelli: la parte inferiore era destinata a cripta tombale, la parte superiore serviva come aula monastica e come cappella papale, affrescata da Giotto con le storie della vita di San Francesco. Pranzo. Nel pomeriggio vista all’Eremo delle Carceri (trasferimento in taxi), suggestiva località alle pendici del monte Subasio, circondato da una fitta foresta di lecci, dove Francesco con i suoi fratelli si ritirava in solitudine per pregare.  E passeggiata al convento di San Damiano, ancora quasi intatto nelle sue strutture del Duecento, così come San Francesco l’aveva restaurato. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Sabato 13 ottobre – LA VERNA
+

Partenza per La Verna, dove S. Francesco con pochi compagni iniziò a frequentare già nel 1213 e dove costruì capanne di tronchi fondando un primo romitorio. Nel 1224 qui a La Verna ricevette le stigmate. Tempo a disposizione per la visita del Convento con la chiesa maggiore, la chiesetta di S.Maria degli Angeli e la cappella delle Stimmate, la grotta che fu cella di S. Francesco e il Sasso Spicco, enorme roccia sporgente sotto la quale soggiornò il Santo. Pranzo presso il ristorante della foresteria. Partenza per il ritorno con arrivo previsto in serata.

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Giovedì 11 ottobre - GUBBIO
+

Sistemazione in pullman e partenza per Gubbio, vero e proprio gioiello medievale, che unisce alla bellezza delle sue architetture la dolcezza del paesaggio che la circonda. La passeggiata nel centro storico permetterà di ammirare i punti più interessanti: il Palazzo dei Consoli, imponente costruzione del Trecento, il Palazzo Pretorio, le stradine tutte perfettamente conservate e le case con le caratteristiche ”porte del morto”. Pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Assisi-Santa Maria degli Angeli. Visita alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, al cui interno si trova la cappella della Porziuncola, la minuscola chiesa attorno alla quale San Francesco si stabilì con i suoi primi confratelli e dove volle morire nel 1226. Sistemazione in hotel nella zona. Cena e pernottamento.

Venerdì 12 ottobre – ASSISI
+

Incontro con la guida e inizio della passeggiata alla scoperta della città: la Basilica di Santa Chiara, costruita nel 13° secolo in stile gotico per ospitarvi i resti della Santa, conserva al suo interno il Crocifisso, che si dice abbia parlato a San Francesco; la Piazza del Comune con il tempio romano del 1° secolo a.C., il duecentesco Palazzo del Capitano del Popolo, la Torre Comunale e il Palazzo dei Priori di origine duecentesca;   la Basilica di San Francesco, costruita in forme romanico-gotiche tra il 13° e il 15° secolo, disposta su due livelli: la parte inferiore era destinata a cripta tombale, la parte superiore serviva come aula monastica e come cappella papale, affrescata da Giotto con le storie della vita di San Francesco. Pranzo. Nel pomeriggio vista all’Eremo delle Carceri (trasferimento in taxi), suggestiva località alle pendici del monte Subasio, circondato da una fitta foresta di lecci, dove Francesco con i suoi fratelli si ritirava in solitudine per pregare.  E passeggiata al convento di San Damiano, ancora quasi intatto nelle sue strutture del Duecento, così come San Francesco l’aveva restaurato. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

Sabato 13 ottobre – LA VERNA
+

Partenza per La Verna, dove S. Francesco con pochi compagni iniziò a frequentare già nel 1213 e dove costruì capanne di tronchi fondando un primo romitorio. Nel 1224 qui a La Verna ricevette le stigmate. Tempo a disposizione per la visita del Convento con la chiesa maggiore, la chiesetta di S.Maria degli Angeli e la cappella delle Stimmate, la grotta che fu cella di S. Francesco e il Sasso Spicco, enorme roccia sporgente sotto la quale soggiornò il Santo. Pranzo presso il ristorante della foresteria. Partenza per il ritorno con arrivo previsto in serata.

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI