Israele

Informazioni utili per organizzare un viaggio in Israele 

+

COSA VEDERE

Lo Stato di Israele è situato in Medio Oriente, lungo una sottile striscia che collega l’Africa all’Asia, occupando un’area superiore a quella della regione nota come “Terra di Israele”. 

+

Impreziosito da un mosaico etnico e religioso vario e affascinante, il paese è sede di numerose istituzioni culturali e centri ricreativi e, grazie alla sua ricchezza di storia e sacralità dovuta alla presenza delle tre maggiori regioni monoteiste, ospita importanti siti storici e luoghi sacri. 

 

QUANDO ANDARE

La dolcezza del clima, che perdura per molti mesi dell’anno, permette di visitare il paese in qualsiasi stagione, con il suggerimento seguente.

+

I periodi più piacevoli per recarsi in Israele sono le stagioni intermedie, da marzo a maggio e da ottobre a novembre, e l’estate: la scelta dipende dalle regioni che si vogliono visitare. I monti innevati del nord fronteggiano le aride lande del sud e le regioni desertiche e desolate si alternano alle città ultramoderne...

MAPPA CLIMATICA
GENNAIO
FEBBRAIO
MARZO
APRILE
MAGGIO
GIUGNO
LUGLIO
AGOSTO
SETTEMBRE
OTTOBRE
NOVEMBRE
DICEMBRE
LE NOSTRE PROPOSTE DI VIAGGIO IN QUESTO PAESE
 
INFO UTILI
DOCUMENTI
+

Per l’effettuazione del viaggio è necessario essere in possesso del passaporto individuale con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro. Per i cittadini italiani non sono necessari visti per l’ingresso nello Stato di Israele. 

Minori italiani: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o di altro documento equipollente. Consigliamo in ogni caso di verificare la validità dei documenti per l’espatrio dei minori presso gli enti preposti a tale scopo (Questura). 

NOTA BENE: OGNI PARTECIPANTE E’ RESPONSABILE DELLA VALIDITA’ DEL PROPRIO DOCUMENTO. 

VALUTA, ACQUISTI E MANCE
+

La moneta a corso legale in Israele è lo shekel israeliano. Un euro equivale a circa 4,35 ILS. Consigliamo di partire con euro in piccoli tagli (5,10,20) da cambiare di volta in volta nella valuta locale e monete da 1 e 2 euro per pagare le bevande.

Come in altri Paesi del Mondo, in Medio Oriente in particolare, le mance sono indispensabili per ottenere un discreto servizio. 

TELEFONARE
+

Per telefonare dall’Italia in Israele, comporre lo 00972 seguito dai prefissi indicati e dal numero dell’abbonato. Per telefonare da Israele in Italia comporre lo 0039 seguito dal numero completo che si vuole raggiungere. L’intero territorio è coperto dalla rete GSM.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
+

L’escursione termica tra il giorno e la notte è abbastanza sensibile. Consigliamo quindi vestiti piuttosto leggeri, ma con qualche capo più pesante per la sera. Abbigliamento comunque pratico e scarpe comode. Da non dimenticare un paio d’occhiali da sole.

FUSO ORARIO
+

Un’ora in avanti rispetto all’Italia.

ELETTRICITA'
+

La corrente elettrica è a 220 v alternata, monofase, a 50 Hz. Le prese di corrente sono a tre fori; sono in uso anche quelle a due fori per apparecchi di fabbricazione europea. Si consiglia comunque di procurarsi degli adattatori universali.

VACCINAZIONI E MEDICINALI
+

Israele è un paese moderno e sviluppato, con standard sanitari ed igienici pari a quelli delle nazioni occidentali. I visitatori che giungono in Israele non devono sottoporsi a nessuna particolare vaccinazione prima di entrare nel paese. E’ prevista una polizza assicurativa che prevede assistenza e il rimborso delle spese mediche sostenute sul posto in caso di infortunio o malattia (purché documentate da apposita certificazione). L’assicurazione copre anche eventuali danneggiamenti gravi al bagaglio (purché documentati da apposita denuncia fatta tempestivamente alle autorità competenti: polizia,  ecc...). 

CONSIGLI
+

E’ consigliabile portarsi i medicinali che si è soliti usare con frequenza; munirsi eventualmente di compresse antinfluenzali, di antibiotici e di un disinfettante intestinale.  A chi segue una terapia medica ricordiamo di portare con se un’adeguata scorta dei propri medicinali. 

MAPPA