Austria

Cosa fare per preparare un Viaggio in Austria

+

consigli utili per i viaggiatori. 

COSA VEDERE

Dopo essere stata la forza dominante dell'Europa centrale sotto gli Aburgo, l'Austria non sarà oggi la nazione di spicco nell'Unione Europea, ma dal punto di vista turistico non teme rivali. 

+

Sempre in cima alle classifiche delle mete più appetibili e gradite di vacanze sia estive che invernali, l'Austria offre ottime soluzioni in cui il rapporto qualità-prezzo è in primo piano. Natura, sfarzo architettonico e una ricca tradizione musicale sono i punti forti del paese che ha dato i natali a Mozart.

QUANDO ANDARE

L’Austria ha un clima continentale (inverni molto freddi ed estati calde).

+

La temperatura media solitamente è come quella della nostra pianura Padana, inferiore durante l’inverno. Queste zone sono tuttavia facilmente interessate da piovaschi; si consiglia pertanto un impermeabile e l’ombrello.

MAPPA CLIMATICA
GENNAIO
FEBBRAIO
MARZO
APRILE
MAGGIO
GIUGNO
LUGLIO
AGOSTO
SETTEMBRE
OTTOBRE
NOVEMBRE
DICEMBRE
LE NOSTRE PROPOSTE DI VIAGGIO IN QUESTO PAESE
 
INFO UTILI
DOCUMENTI
+

Per i cittadini italiani è sufficiente la Carta di Identità valida per l'espatrio oppure il passaporto. N.B.: Carta d’identità cartacea con timbro di proroga e elettronica con certificato di proroga cartaceo non sono valide per l’espatrio. Per i minori rivolgersi presso gli enti preposti per rilascio e validità dei documenti per l’espatrio.

Minori: Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio o di altro documento equipollente. Consigliamo in ogni caso di verificare la validità dei documenti per l’espatrio dei minori presso gli enti preposti a tale scopo (Questura). 

NOTA BENE: OGNI PARTECIPANTE E’ RESPONSABILE DELLA VALIDITA’ DEL PROPRIO DOCUMENTO. 

VALUTA, ACQUISTI E MANCE
+

In Austria vige l’Euro (come in Italia). Si consiglia di pagare subito e di non aspettare l’ultimo momento per regolare i conti extra dell’albergo.

VACCINAZIONI E MEDICINALI
+

Il capogruppo sarà in possesso di una polizza assicurativa. E’ inoltre consigliabile portare con se la Tessera Sanitaria Europea che estende l’assistenza sanitaria italiana anche in questo paese.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
+

Si consiglia un abbigliamento sportivo e scarpe molto, molto comode, senza dimenticare un capo più pesante, oltre all’impermeabile e all’ombrello. 

TELEFONARE
+

Dall’Austria verso l’Italia bisogna comporre: 0039 + il prefisso della città che si vuole chiamare con lo zero + il numero telefonico desiderato. Per chiamate dall’Italia verso l’Austria occorre comporre il prefisso internazionale 0043 prima del numero telefonico che si desidera contattare. Su tutto il territorio sono attivi i cellulari GSM.

MAPPA