Notizie

Romanae Disputationes 2019

Concorso nazionale di filosofia per scuole superiori

Romanae Disputationes, concorso nazionale di filosofia per scuole superiori, intende risvegliare l’interesse alla filosofia e sviluppare le capacità critiche e dialettiche degli studenti della scuola secondaria superiore attraverso un percorso di studio e di confronto, aperto a tutti gli orientamenti culturali, da realizzare in collaborazione con il mondo universitario, ponendo a tema le grandi domande che la filosofia offre all’uomo contemporaneo.

 

Ogni anno migliaia di studenti aderiscono al Concorso per riflettere con i loro professori al tema proposto. “Un extrême désir - Natura e possibilità del desiderio” è il titolo della VI edizione di Romanae Disputationes, che culminerà nella convention finale a Bologna i prossimi 8 e 9 marzo 2019. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 dicembre 2018 al seguente link: modulo di iscrizione al Concorso Romanae Disputationes 2018/2019

 

Attraverso le RD si intende offrire un’occasione per innovare il modo tradizionale di studiare filosofia, proponendo un approccio tematico e non soltanto storico; si vuole poi favorire nei partecipanti lo sviluppo della capacità di sintesi e dell’esercizio della scrittura, delle competenze argomentative e della creatività nella comunicazione filosofica e promuovere una conoscenza profonda e appassionata dei problemi filosofici.

 

RD è un’iniziativa rivolta a tutti gli studenti del triennio. Possono partecipare più team per scuola. Ciascun team che partecipa alla categoria “scritto” deve essere composto da min 2 – max 5 studenti. Ciascun team che partecipa alla categoria “video” deve essere composto da min 2 – fino all’intero gruppo classe. Ciascun team deve essere accompagnato da almeno un docente referente e può presentare solo un elaborato scritto o (aut) un video. Il docente referente dovrà fornire una dichiarazione di paternità dell’elaborato presentato a concorso e attestare la rilevanza e la significatività dell’apporto di ciascuno studente al proprio team.